Primarie e In-formazione

blog

Quanta gente ho incontrato oggi al seggio di Calderara e poi a quello di Cassina Amata.

A quanti ho spiegato i temi delle primarie: quanti non avevano mai sentito parlare di tagesmutter, di registro del testamento biologico. Ora sanno di cosa si tratta: che abbiano votato sì o no non è la cosa importante, ora sanno di cosa si tratta.

La politica non dovrebbe essere anche questo? Informare nel senso nobile di Formare, cioè rendere liberi tramite la conoscenza di qualcosa. Perché se si conosce si può de-liberare.

La politica non dovrebbe essere anche il piacere con cui 2 giovani militanti del PD confrontavano la diversa classifica delle priorità che avevano dato alle proposte in discussione? Non uno scontro di tribù ma un sentirsi in una stessa famiglia che comprendeva queste differenze.

Con questo interrogativo vado a dormire e questo interrogativo pongo davanti a una riflessione sulle tante miserie incontrate in alcune formazioni politiche della nostra città e in parte dell’associazionismo padernese che ho invitato a partecipare a questa esperienza . Una riflessione che andrà prima o poi fatta.

Advertisements

About Gianni Rubagotti

Videoenciclopedia dell'architettura, dell'urbanistica e del territorio di Paderno Dugnano e del milanese
This entry was posted in primarie delle idee. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s